Viaggio in Italia - Ritratti... - Camerata Musicale Ligure

Vai ai contenuti

Menu principale:

Viaggio in Italia - Ritratti...

PROGRAMMI

VIAGGIO IN ITALIA - RITRATTI…


PRIMA PROPOSTA
MUSICA E CANZONI


Omaggio ai cinquant'anni dell'uscita della "Dolce Vita" di Fellini con
NINO ROTA: Felliniana

E ai vent'anni dalla scomparsa di Sergio Leone con:
ENNIO MORRICONE: Spaghetti western story

E ai cent'anni del Giro d'Italia con:
COPPI E BARTALI di Gino Paoli, Paolo Conte e altri

…e alla canzone d'autore genovese con:
MA SE GHE PENSO: Omaggio a Bruno Lauzi

E infine…e ai dieci dalla scomparsa di Fabrizio De André "Faber" con:
FABRIZIO DE ANDRE : "Gente di mare" - fantasia di canzoni  


Voce ospite, chitarra e buzuki: Mauro Vero


***

SECONDA PROPOSTA
MUSICA, POESIA E CANZONI


Omaggio ai cinquant'anni dell'uscita della "Dolce Vita" di Fellini con
NINO ROTA: Felliniana

E ai vent'anni dalla scomparsa di Sergio Leone con
ENNIO MORRICONE: Spaghetti western story

E ai cent'anni del Giro d'Italia con
COPPI E BARTALI di Gino Paoli e Paolo Conte e altri

…e alla canzone d'autore genovese con
MA SE GHE PENSO: Omaggio a Bruno Lauzi

E infine…e ai dieci dalla scomparsa di Fabrizio De André "Faber" con

FABRIZIO DE ANDRE : "Gente di mare" - fantasia di canzoni  

Testi di Marino Moretti, Trilussa, Luigi Firpo, Nicola Ghiglione, Giorgio Caproni, Bruno Lauzi, Umberto Saba, Camillo Sbarbaro, Eugenio Montale


Testi letterari scelti e interpretati da Francesco De Nicola
Voce ospite, chitarra e buzuki: Mauro Vero

Camerata Musicale Ligure
Giovanni Sardo, violino, Marco Moro, flauti, Simone Mazzone, chitarra, José Scanu, chitarra, maestro concertatore


Mauro Vero chitarrista elettrico, classico ed acustico, cantante, insegnante, compositore. Si diploma in Chitarra Classica al Conservatorio di Cuneo nel 1990. Insegnante presso il Ginnasio Musicale di Imperia (Ass.ne Panta Musica). Vanta molte partecipazioni ad incisioni per diversi artisti. Nel 2007 incide un album di sue composizioni dal titolo "Itinerari". Partecipa a trasmissioni radiofoniche e televisive per Rai Stereo 2, RaiDue, Canale 5, Retequattro, Video e Radio Italia, TeleMontecarlo. Suona con numerosi artisti nell'ambito jazzistico (Rosario Bonaccorso, Paul Jeffrey e altri) e pop (Franco Fasano, Danilo Ballo e altri).

FRANCESCO DE NICOLA Nato a Genova nel 1946, Francesco De Nicola si è laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università del capoluogo ligure nel giugno 1971 e dall'autunno 1972 ha svolto l'attività di addetto alle esercitazioni presso la cattedra di Letteratura Italiana nella Facoltà di Magistero dell'Università di Genova, dove dal 1974 è entrato in servizio prima come Contrattista e successivamente dal 1980 nel ruolo di Ricercatore. Qui ha tenuto per i corsi di Critica letteraria e Storia della lingua italiana, Dal 1994 si è trasferito alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Genova, dove ha svolto il corso di Letteratura Italiana Contemporanea ininterrottamente dal 1994 al 2002, quando è risultato vincitore di concorso per Professore Associato. Inoltre ha tenuto, sempre nella Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell' Università di Genova, i corsi di Letteratura Italiana e di Letteratura Italiana nella sede distaccata di Acqui Terme; dal 2001 insegna ininterrottamente fino ad oggi Didattica dell'Italiano presso la SSIS dell'Ateneo genovese; tra il 1999-2000 ha tenuto un corso semestrale di Letteratura Italiana presso l'Università di Aix-en-Provence.
Pur avendo pubblicato anche edizioni critiche di testi inediti quattrocenteschi - quali l 'Officio de Nostra donna e Il rimedio amoroso (Ravenna, Longo, 1978) di Pietro Edo - e saggi su Dante, il petrarchismo, Pietro Aretino e Manzoni, ha svolto prevalentemente le sue ricerche in ambito otto-novecentesco, pubblicando, tra gli altri, i volumi monografici Introduzione a  Fenoglio (Bari-Roma, Laterza, 1989), Introduzione a Vittorini (idem, 1993), Il neorealismo (Milano, Bibliografica, 1995) e Gli scrittori italiani e l'emigrazione (Formia, Ghenomena, 2008) e curando l'edizione di opere inedite o rare di Giovanni Ruffini - Il dottor Antonio, Genova, De Ferrari, 2000 -, Edmondo De Amicis - Sull' Oceano, Milano, Mondadori, 2004 - Emilio De Marchi - Il cappello del prete, Sestri Levante, Gammarò, 2006 -, Anton Giulio Barrili - Con Garibaldi alle porte di Roma, ivi, 2007 - Mario Puccini - Caporetto, Gorizia, Editrice Goriziana  1987 -,  Beppe Fenoglio, La voce nella tempesta, Torino, Einaudi, 1974 - e Marcello Venturi - Bandiera bianca a Cefalonia , Milano, Mondadori, 2001 - , rivolgendo particolari attenzioni agli scrittori liguri ai quali ha dedicato il saggio Dal best seller all'oblio, Genova, Marietti, 1989. E' autore di antologie - delle Lettere del Carducci in collaborazione con G. Ponte, Genova, Tilgher, 1985, di poesie liguri e sulla Liguria - La Liguria dei poeti, Genova, De Ferrari, 1996 - e di quelle italiane del secondo Novecento - Tre generazioni di poeti, Marina di Minturno, Caramanica, 2005, in collaborazione con Giuliano Manacorda) - e di manuali (sullo studio dell' Inferno, Latina, Di Mambro, 1985 e sul Novecento letterario italiano, Genova, De Ferrari, 2009) per studenti delle scuole superiori e universitari. Ha organizzato per conto di amministrazioni pubbliche e di associazioni culturali private numerosi Convegni nazionali di studi su autori e su problemi della civiltà letteraria italiana; dal 1994 al 1997 ha curato per conto della Provincia di Genova la serie degli "Incontri con gli scrittori italiani". Ha presentato relazioni in Convegni di studi in Italia e all'estero dove, in particolare, ha tenuto lezioni o conferenze nelle università di Lyon, Nice ed Aix-en-Provence (F), Marburg e Heidelberg (D), Anversa (B), Basilea (CH), Charlottesville e Charleston (USA). Dal 1978 è giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti e ha collaborato per molti anni alla terza pagina del "Lavoro" e poi dell'edizione ligure di "Repubblica". Dal 2001 è presidente del Comitato di Genova della "Dante Alighieri", per conto della quale organizza annualmente eventi di grande rilevanza artistica, spesso in collaborazione con il Consiglio Regionale della Liguria e con la Fondazione Palazzo Ducale.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu